Biblio-Fonoteca

Il primo impianto della biblioteca coincide con la fondazione del Liceo Musicale “V.Bellini” per iniziativa dell’Amministrazione Provinciale di Caltanissetta nel 1975 su proposta di un gruppo di musicisti nisseni. Successivamente al pareggiamento del numero minimo di Scuole strumentali previsto dalla legge, nel 1979, il “Liceo Musicale” assume la denominazione di Istituto Musicale pareggiato “V.Bellini” ascrivendosi giuridicamente nel novero delle attuali Istituzioni di Alta Formazione Artistica e Musicale e imponendosi nella organizzazione dell’Amministrazione Provinciale quale uno dei settori più efficienti nell’ambito dei servizi culturali, tanto da meritare una particolare azione di incentivazione dell’attività.

La Biblioteca dell’Istituto Musicale di Caltanissetta

Con l’attivazione di nuove scuole strumentali e complementari si assiste, dal 1985, ad una eccezionale affermazione dell’Istituzione nell’ambito locale, nazionale e internazionale. L’Istituto ne riceve ampi benefici anche attraverso la destinazione di fondi per la biblioteca, finanziamenti cospicui che vengono utilizzati al meglio dagli operatori addetti con una costante e attenta attività, non solo amministrativa, ma anche gestionale.

Nella ristrutturazione del servizio di biblioteca già nel 1988, si iniziò con la catalogazione del materiale librario esistente e di carattere strettamente didattico, dandone un’organica sistemazione nei ristretti locali a disposizione. Successivamente al trasferimento, nel 1993, negli attuali locali, con la dotazione di arredi e suppellettili adeguati allo scopo, nonché dei computers allora più adatti alla informatizzazione del servizio, riuscì ancora più agevole la verifica e quindi l’incremento del patrimonio bibliografico, con l’acquisto di spartiti, parti e partiture d’orchestra, delle più importanti opere enciclopediche musicali ed di saggistica specialistica (Storia, Musicologia, ecc..); anche la discografia, nel primo impianto dotata di soli long-playing, viene arricchita di un notevole quantitativo di compact disc e video cassette.

Adeguandosi puntualmente alle innovazioni tecnologiche e oggi alle più moderne e sofisticate applicazioni informatiche, si è proceduto recentemente ad una ulteriore ricatalogazione utile al più efficace controllo del prestito e ad una più attenta programmazione degli acquisti, ma soprattutto, alla consultazione dei cataloghi sul Web, oggi possibile con la realizzazione ed attivazione del Sito Internet dell’Istituto.

Oggi la biblioteca è organizzata in 3 Sezioni divise in Classi a loro volta suddivise in sottoclassi con un patrimonio che conta, per il catalogo musica ca. 5000 voll., per il catalogo di cultura musicale e teoria della musica ca. 700 voll. e per la fonoteca ca.1500 dischi con oltre 4000 titoli musicali; per la catalogazione è stato adottato il sistema del “Manuale della catalogazione musicale” di M.Donà, E. Zanetti e A. Zecca Laterza ( edito dall’Istituto Centrale per il Catalogo unico delle Biblioteche Italiane, Roma 1979) oltre a “Contributo ad una guida pratica di catalogazione per le Biblioteche annesse ai Conservatori”, di Agostina Zecca Laterza edito da Dedalo, Bari 1967. Non appare superfluo far cenno del flusso di utenza che nell’ultimo anno è stato quantificato, per il prestito, in 900/1000 unità tra allievi, docenti e studiosi esterni all’Istituto, non trascurando ovviamente un altrettanto cospicuo flusso per la consultazione.

Concludendo, è in programma la organizzazione e la razionalizzazione dell’emeroteca, strumento fondamentale per la conoscenza e lo studio delle attuali tendenze della ricerca musicale, degli orientamenti critici e di ricerca storica dell’immenso patrimonio musicale prodotto dall’uomo dalla scoperta del suono strumentale e vocale fino ad oggi.

Scarica il Regolamento

Responsabile: Ins. Rita Genova

Contatti

Orario ricevimento

  • Dal Lunedì al Venerdì: dalle ore 11,00 alle ore 12,00
  • Lunedì: dalle 16:00 alle 17:00
Cataloghi

Cataloghi

SEZIONE I CATALOGO MUSICALE VOLUMI Classe A Musica per Orchestra p Partiture 91 pp Partiture e Parti 261 Classe B Musica da Camera Strumentale a) Archi 156 ...